Foto di Matteo

Matteo

Foto di Matteo

Ciao, sono Matteo, ho 26 anni e sono il Web Master de L’asino e la luna. Mi sono licenziato nel Settembre 2017 da un posto di lavoro fisso, per dedicarmi completamente alla mia passione, ovvero viaggiare e lavorare sul Web.

Il mio lavoro consiste nel realizzare siti web professionali ed aiutare le persone e/o società ad incrementare la loro visibilità sui Social. Oltre a questo sono uno dei Co-Fondatori della Rivista Online InRoots.

La mia vita è cambiata veramente tanto da quando sono entrato a far parte di questa grande famiglia.

Anni fa dicevo che uno dei miei più grandi sogni sarebbe stato quello di non essere più schiavo di questa società per potermi sentire libero, sopratutto dal punto di vista lavorativo. Devo dire che piano piano ci stò riuscendo.

Di seguito analizzo i progetti personali che porterò avanti per L’Asino e la Luna:

In questo mondo dal facile consumo e dallo sviluppo continuo, anche la tecnologia fa passi da gigante anno dopo anno. La necessità di migliorare ed affinare la tecnologia è senza dubbio utile, ma come ogni cosa, tutto dipende dall’uso che uno ne fa.

Da qui l’idea di instituire dei corsi sull’uso corretto della tecnologia, a partire dai Social Network.

Vorremmo che le persone siano realmente consapevoli di cosa stanno utilizzando, facendole anche ragionare sulla propria reale necessità di quel bene.

Anche il mondo del lavoro ha subito un enorme cambiamento grazie alla tecnologia, oggigiorno è possibile lavorare da remoto, come stiamo facendo io e Andrea. Il lavoro da remoto offre sicuramente grandi opportunità, anch’esso è in continuo sviluppo e sempre più persone tentano di avviare un’attività Online.

Dopo svariate ricerche abbiamo notato che in Italia, più che nel resto d’Europa mancano delle strutture ricettive adeguate per le necessità dei lavoratori freelance o nomad worker.

Proprio per questo qui da noi, vorremmo creare un ambiente o una struttura dove un lavoratore freelance possa svolgere il suo lavoro, essendo più produttivo anche grazie al verde che lo circonda. 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: