Permacultura & Food Forest

Il progetto del Frutto Antico è nato dall’idea di Valentina e Loris, che fino ad un anno fa era solo un sogno. Il team di progettazione de L’Asino e la Luna è entrato in gioco quando i ragazzi dall’Umbria li hanno coinvolti nella progettazione. E da quel momento è nata una sinergia tra le due realtà che ha portato la realizzazione del progetto in permacultura Il Frutto Antico, un paradiso verde di frutti antichi e fiori, dove adulti e bambini si rigenereranno e torneranno alla Terra.
Questo è il primo di una serie di appuntamenti dal vivo per realizzare il progetto, piantare tanti alberi e imparare a creare una Food Forest.
Si partirà dalla siepe agroforestale.
Anche voi volete essere i protagonisti di questa avventura?
Vi aspettiamo dal 20 al 24 ottobre a Foligno!

DETTAGLI DEL CORSO
Che cos’è l’agroforestazione?
È un sistema di progettazione che tende a consociare colture agricole con alberi e arbusti e/o pascoli animali.
Abituati ormai da tempo a vedere quasi esclusivamente coltivazioni in monocoltura, abbiamo dimenticato la vera natura del mondo vegetale. Per comprenderla basta fare una passeggiata in un bosco poco antropizzato e osservare quanta diversità e apparente disordine ci sono tra le piante. In realtà ogni cosa è al suo posto ed ha la sua funzione. Ogni pianta, animale, foglia, fungo, esiste e lavora in funzione di un sistema perfetto, in connessione e collaborazione con tutti gli elementi del bosco.
Coltivando in monocoltura perdiamo tutti i vantaggi di un sistema così efficiente, andando poi noi a dover compensare le carenze con interventi manuali o meccanici, concimi e diserbanti.

Un’Agroforesta o una Food Forest, quindi è uno spazio riforestato che accoglie nel sistema diverse specie di alberi e arbusti (da frutto o da supporto), piante, erbe e ortaggi, a volte, integrati da pascoli controllati.
Una Food Forest è un sistema complesso vegetale che si ispira ai boschi e alle foreste. Si inseriscono piante con diverse funzioni e stratificazione, in modo che il sistema nel tempo diventi autosufficiente e abbia sempre meno bisogno dell’intervento umano, se non per potature, manutenzione e raccolta frutti. Nei primi anni si apporta un gran quantitativo di materiale organico come sfalci, cippato, paglia, compost e si dedica la maggior parte del tempo all’osservazione dell’evoluzione dell’agroforesta. Gli effetti nel breve periodo sono un aumento progressivo della vita animale sia nei dintorni che nel sottosuolo. Pian piano, si creerà una comunità vegetale/animale ricca e spontanea.
Spesso le food forest si progettano sulle curve di livello per avere anche la funzione di raccolta e rallentamento dell’acqua (in particolare se si tratta di terreni in pendenza) e le piante sono a distanza molto ravvicina a confronto degli impianti standard.
Perché creare una food forest?
Perché aumenta la biodiversità, diminuisce l’erosione, accelera la crescita delle piante, ripristina il suolo, crea reti di rapporti umani e molto altro ancora.

PROGRAMMA
Giorno 1
– Introduzione
– Presentazioni e contenuti del corso
– Permacultura: definizione e etiche
– Principi di progettazione
Giorno 2
– Il mondo vegetale, botanica di base, l’intelligenza delle piante
-Piante autoctone/indigene, Piante alloctone/aliene
– Consociazioni tra piante
– Introduzione ai sistemi agroforestali misti: orti e Food forest
– Incremento ed organizzazione della Materia Organica: chop and drop, pacciamatura, cover crops.
– Piantumazione
Giorno 3
– Progettazione della Food Forest: dalla vision alla struttura base, ai dettagli
-Ecologia di una foresta: Successioni naturali, Strati di vegetazione, Densità della vegetazione, Biodiversità funzionale (funzioni nell’ecosistema, gilde), Nicchie e specie
– Selezione di specie altamente funzionali per clima mediterraneo e temperato
– P: piante non comuni e “superstar” per diverse funzioni
– Piantumazione
Giorno 4
– Intervista al cliente
– Processi di Progettazione in pratica: metodi di progettazione, raccolta e studio dati climatici e geografici.
– Nozioni sulla gestione dell’acqua
– Piantumazione
Giorno 5
– Ricette di Agricoltura organica rigenerativa
– Software e strumenti informatici di progettazione
– Scelta delle piante, gilde, aiuole e pattern
– Piantumazione
Il programma subirà modifiche in base al clima del week end.

L’ASINO E LA LUNA -Centro Esperienziale in Permacultura-
L’Asino e la Luna è un progetto in Permacultura che nasce in terra etrusca nel 2017 su un terreno di 4 ettari nelle campagne di Cerveteri.
La vision dell’associazione si ispira alle tre etiche della Permacultura di Bill Mollison:
* Cura il Pianeta Terra come se fosse un organismo;
* Prenditi cura di te stesso e della tua specie;
* Prenditi cura del futuro.
Attraverso azioni concrete di progettazione e condivisione, Manuela e Denia, supportate da amici e volontari, si dedicano alla rigenerazione del suolo e alla riforestazione, organizzano corsi ed incontri per sensibilizzare e coinvolgere sempre un maggior numero di persone alla Permacultura, avendo cura delle loro relazioni e utilizzando con consuetudine strumenti di facilitazione e comunicazione non violenta, all’interno dell’associazione e nella rete territoriale con cui interagiscono.

IL FRUTTO ANTICO
Il frutto antico è un progetto di agricoltura in permacultura che nasce a luglio 2020.
Il nostro obiettivo è creare un luogo di tutela della biodiversità e salvaguardia di varietà antiche ma anche un luogo da vivere insieme per chiunque voglia sognare insieme a noi.

DOCENZA
Manuela Bocchino
Cofondatrice del Centro Esperienziale in Permacultura L’Asino e la Luna, ha scoperto la permacultura nel 2016 e da quel momento le tre etiche Cura la Terra, Cura le Persone e cura il Futuro, sono diventate il suo mantra.
Ha frequentato e organizzato diversi corsi e workshop di permacultura, autoproduzione e gestione dei gruppi, nel 2017 ha ottenuto l’attestato di partecipazione al Pdc di 72h e a ottobre 2020 si è diplomata all’Accademia Italiana di Permacultura ed ora fa parte dei Tutor.
Le sue aree di specializzazione sono gestione dell’acqua e agroforestry e si occupa di progettazione in permacultura per terzi insieme ad un team qualificato.
Nel maggio 2021 ha frequentato e completato con successo il Permaculture Teachers’ Traning Course (PTM).

Denia Franco
Psicoterapeuta e Formatrice, applica un approccio olistico ed integrato ai processi di cura dell’individuo e al sistema delle sue relazioni personali ed ambientali. Da sempre impegnata in ambito associazionistico e istituzionale con progetti di sostegno, interventi riabilitativi e formativi soprattutto nel territorio di Cerveteri e Ladispoli. Appassionata di natura da tutta una vita ne ha fatto parte della sua professione organizzando e coordinando campi studio, stage intensivi e specializzandosi in terapia con il cavallo. Esperta nella gestione dei gruppi ne facilita il team supportandone il lavoro e favorendone la risoluzione dei conflitti. Nel 2020 ha ottenuto l’attestato di partecipazione al Pdc di 72h ed ora continua ad approfondire e studiare l’argomento cercando di applicarne etiche e principi in modo autentico nella propria vita personale, nel suo lavoro e nel sociale.

Danilo D’Antoni
Ha iniziato lo studio e la pratica della permacultura nel 2014. Le sue aree di specializzazione sono la gestione dell’acqua (con focus sui sistemi di fitodepurazione e biopiscine/biolaghi) e l’agroforestry. Si occupa di progettazione e realizzazione dei suddetti temi anche in collaborazione con team specializzati sia per ambienti di tipo agricolo che urbano. Collabora con un vivaio di impronta permaculturale a Roma; collabora da vari anni con varie realtà che si occupano di permacultura nel Lazio, tra cui principalmente L’asino e la Luna. Altre attività sono i lavori di potatura e apicoltura.

QUANDO
20-24 ottobre 2021

ORARI
09.00 – 18.00

DOVE
Il Frutto Antico -Foligno-

CONTRIBUTO PER IL CORSO:
-Corso completo: € 250
-Corso riservato ai Soci de L’Asino e la Luna
-Tessera Associativa L’Asino e la Luna (obbligatoria): 10€ – validità annuale.
Il corso parte con un minimo di 9 partecipanti

VITTO E ALLOGGIO
Contattare Valentina: +39 347 0568492

PRENOTAZIONI
I posti sono limitati e la prenotazione obbligatoria, affrettati!
Per prenotare è necessario compilare il modulo che troverete a questo link: https://forms.gle/yhHGPXLGaJe7KEz68
Oltre a compilare questo modulo online, per iscriversi è necessario inviare a [email protected] copia del bonifico di: 75€
Causale: Corso Food Forest ott 2021
da effettuare sul conto corrente di Banca di Credito Cooperativo di Roma intestato a:
L’Asino e la Luna
IBAN IT51Y0832739030000000010289
INFO E CONTATTI

Per info sul programma
email: [email protected]